La società

Nata nel luglio 2008 in una birreria, dall’idea di alcuni ex componenti della Dinamo Milano, l'Hockey Chiefs Milano prende il suo nome ed i suoi colori da quelli del cult-movie Slap Shot, film del 1977 con Paul Newman ambientato nel mondo dell’hockey su ghiaccio in una lega minore.

I Chiefs scendono sul ghiaccio per la prima volta nel settembre 2008, formati da uno sparuto gruppo di ex giocatori e da alcune persone che hanno appena scoperto l’hockey e ne sono rimaste affascinate. La prima stagione include solo allenamenti e qualche sporadica partita amichevole, mentre dalla successiva il ruolino di marcia si intensifica, con più uscite sul ghiaccio e la partecipazione al torneo di Little Hockey a Genova, un classico dell’hockey amatoriale.

Al PalaSesto, ormai divenuto lo stadio ufficiale della formazione, il tempo trascorre e i Chiefs si arricchiscono di nuovi giocatori finchè, alla nascita della LIHGA, la Lega di Hockey su Ghiaccio Amatoriale, la squadra gialloblu ne diventa una protagonista fissa, vincendo il campionato per due anni consecutivi, nelle stagioni 2012/13 e 2013/14.

In mezzo agli impegni di campionato, i Chiefs partecipano a vari tornei: su tutti spiccano i due giocati nella città di Heist-op-den-Berg, in Belgio, contro formazioni provenienti da paesi con una maggiore tradizione hockeystica, come Russia, Stati Uniti, Germania e Svizzera. Chiusa la prima esperienza, nel 2013, al decimo posto grazie a 3 preziosi pareggi, i Chiefs riescono nella edizione del 2014 a migliorare il proprio score vincendo la loro prima partita oltre i confini nazionali.


ULTIME NEWS

EVENTI