Prima vittoria in NOHL

Successo in trasferta per 7 a 1

Netta vittoria nella prima sfida stagionale tra l’Hockey Chiefs Milano e l’HC Black Angels Milano.

Tutti a disposizione in casa Chiefs ad eccezione di Mengato e Dolce; coach Bianconi decide di schierare fin dall’inizio 4 linee complete, mossa che, soprattutto nel primo e nel terzo periodo si rivelerà vincente.

I Chiefs partono infatti forte, grazie a cambi brevi che tengono alto il ritmo, cosa che sorprende gli avversari entrati in pista forse più scarichi: il risultato parziale della prima frazione è impietoso, un 4 a 0 frutto delle reti di Stagni, Barbieri, e “doppio” Bertelli, prima in powerplay e poi in penalty killing quando fa tutto da solo: vince l’ingaggio, si porta nello slot e di polso batte un incolpevole Terzaghi..

Nel secondo periodo i Black Angels tornano in pista con voglia di riscatto, ma sono ancora gli ospiti a trovare la via della rete prima con Bertelli, hat-trick per lui, su assist da dietro porta di Bianconi e poi con Cerri che, intercettato un disco nel proprio terzo, parte verso la porta avversaria, tira in mezzo alle gambe dell’unico difensore che gli si para di fronte e sorprende il portiere avversario. Nonostante il passivo, i Black continuano a provarci, iniziando a farsi pericolosi dalle parti di Sala con maggiore continuità e costringendo i Chiefs anche a ricorrere a qualche penalità che spezza il ritmo offensivo e consente alla squadra di casa di riuscire a segnare il goal con cui si chiude il secondo periodo.

Nel terzo periodo i gialloblu riprendono a girare in modo stabile a 4 linee, contenendo le folate offensive degli avversari su cui in ogni caso fa buona guardia Sala, autore di 3 / 4 parate degne di nota e nel complesso di una prestazione che gli varrà nello spogliatoio il premio come migliore in pista in casa Chiefs grazie ad un notevole s% di .964. E’ la frazione di gioco caratterizzata da un maggior equilibrio che si spezza solamente nel finale al termine di un powerplay a favore dei Chiefs quando Syskov tira dalla blu, il disco rimbalza sulla balaustra dietro porta, Stagni appostato sul secondo palo riesce solo a sfiorarlo, ma Bertocchi si fa trovare pronto e lo spinge in mezzo alle gambe di un incolpevole Piccolo, entrato nel terzo periodo al posto di Terzaghi.

Risultato finale Chiefs 7, Black Angels 1. Per i Chiefs la prima vittoria in NOHL edizione 2016-17, per i Black Angels la prima sconfitta frutto di un primo periodo probabilmente mal interpretato che ha inevitabilmente condizionato il resto della partita. Le occasioni di riscatto non mancheranno, dato che da qui a fine stagione le due squadre si rincontreranno altre 3 volte (1 in NOHL e 2 in MHL).

Segnali di crescita in casa Chiefs, a segno con le prime 3 linee e con la quarta che, pur non trovando la rete, gioca una ottima gara come sottolineato in spogliatoio da coach Bianconi. Elogiato infine anche Andrea Stagni che con i 3 punti messi a referto ieri (1+2) raggiunge, e supera, quota 50 punti in maglia Chiefs raggiungendo Barbieri, Cerri e Bertocchi in questa speciale classifica.

Chiefs 3 stars of the match:
1st – Andrea Sala #1 (team choice)
2nd – Davide Simoventi #9 (coach choice)
3rd – Igor Carretta #55 (coach choice)

I Chiefs salutano la NOHL per il 2016 dato che torneranno in pista solamente il prossimo 15 gennaio, quando affronteranno i Crazy Bees Varese nella prima delle due sfide in calendario per questa stagione
Hockey Chiefs Milano - Staff

ULTIME NEWS

EVENTI