Prima sconfitta in NOHL

I Black pareggiano la serie

La quarta sfida stagionale tra Hockey Chiefs Milano e Hockey Club Milano Black Angels termina con una vittoria di questi ultimi per 5 a 3, capaci di ribaltare un iniziale svantaggio di 2 reti, e di portare in parità il conto delle partite tra le due formazioni (una vittoria a testa sia in NOHL che in MHL, praticamente con identici punteggi).

Dopo un inizio arrembante degli ospiti che però trovano un Guccione sempre attento, sono i Chiefs a passare in vantaggio prima con Spano che sorprende la difesa avversario e poi con Mengato lesto a spingere in rete un disco non trattenuto da Terzaghi su tiro di Cerri. I Chiefs potrebbero triplicare con Barbieri lanciato in breakaway verso la porta avversaria, fermato in modo irregolare, ma l’arbitro non ravvisa gli estremi per concedere il rigore. E’ il punto di svolta della partita. Da una situazione di 5 contro 4 i Chiefs si ritrovano in inferiorità numerica e subiscono la prima rete avversaria che manda le squadre in spogliatoio sul punteggio di 2 a 1.

Il secondo periodo è tutto di marca Black Angels che riescono a ribaltare il risultato. Poco chiara la dinamica della rete del pareggio: l’arbitro ha il braccio alzato per penalità differita a favore dei Chiefs, ma il gioco prosegue e una deviazione di un giocatore in maglia Black fa terminare il disco alle spalle di Guccione. Inutili le proteste di capitan Piccinno, il goal viene convalidato. I Chiefs perdono concentrazione e vengono loro fischiate diverse penalità concedendo agli avversari molteplici situazione di superiorità numerica (anche 3 vs 5), condizione in cui gli ospiti, come dimostrato nelle precedenti sfide, si trovano decisamente a loro agio e che riescono puntualmente a sfruttare nel migliore dei modi realizzando la rete del vantaggio.

Nel terzo periodo i Black Angels realizzano altre 2 reti, una nuovamente in superiorità numerica, prima del goal di Cerri. Nel cambio successivo Terzaghi si supera su un one timer di Bertocchi (autore di una prova di sacrificio) assistito da Barbieri, orfani in prima linea di Stagni assente per motivi familiari all’ultimo minuto (comunque degnamente sostituito da Syskov nell’insolito ruolo di ala), spegnendo le speranze di rimonta gialloblu.

Una vittoria degli ospiti meritata soprattutto per quanto dimostrato in powerplay; una sconfitta per i Chiefs che non pregiudica il cammino fino a ora percorso in NOHL dove mantengono temporaneamente la testa della classifica in attesa delle prossime sfide dove bisognerà certamente farsi trovare più pronti sia fisicamente che mentalmente.

Chiefs 3 stars of the match:
1st – Yuri Guccione #30 (team choice)
2nd – Massimiliano Spano #24 (coach choice)
3rd – Carlo Cerri #26 (coach choice)

Prossimo (e ultimo impegno) di regular season in NOHL per i Chiefs la sfida casalinga contro i Giugoma Torino in programma domenica 19 marzo alle ore 12:00 @ PalaSesto. Prima però la delicata sfida di MHL di venerdì 10 contro i Beears Milano indispensabile per aggiudicarsi matematicamente l’accesso ai playoff nel campionato meneghino.

Hockey Chiefs Milano - Staff

ULTIME NEWS

EVENTI