CHIEFS @ CHIAVENNA 3 – 5

SI FERMA IN SEMIFINALE L’AVVENTURA IN NOHL 2015-16 DEI CHIEFS

Che fosse una partita difficile e dura lo si sapeva fin dall’inizio, ma quella che è stata giocata ieri sulla pista di Chiavenna tra Hockey Chiefs Milano e HC Chiavenna Alcool GR è stata una gara molto diversa dalla precedente sfida di regular season in cui la squadra di casa aveva facilmente battuto gli ospiti gialloblu.

I Chiefs si presentano all’appuntamento col roster quasi al completo, assenti solamente Calefati e Testa (out per infortunio) e Campani.
Coach Bianconi decide di partire a due linee schierando MengatoBarbieriBertocchi davanti a BianchiPiccinno in prima linea e CerriSyskovStagni con PassoniBertelli in seconda. A difesa della porta: Guccione.

L’inizio della partita è di marca chiavennasca, con la squadra di casa che già al primo cambio impegna Guccione. I Chiefs però sono bravi a prendere subito le misure agli avversari e ad adeguarsi al ritmo imposto dalla squadra di casa, chiudendo ogni varco e concedendo pochi tiri puliti. Contenuta la sfuriata iniziale del Chiavenna, i gialloblu nella seconda metà del primo periodo, complice anche alcune penalità fischiate ai danni dei giocatori di casa, iniziano a rendersi pericolosi dalle parti di Canali.
Il Chiavenna sembra avere una marcia in più, ma il punteggio resta in parità e si sblocca solamente quando ai danni dei Chiefs viene fischiata una penalità a Passoni: in powerplay Bolsakovs pesca Triaca solo davanti alla porta che con un tiro sporco trova il varco giusto e porta i suoi al riposo in vantaggio per 1 a 0.

Il secondo periodo è certamente il più bello e il più ricco di emozioni: nonostante al secondo tentativo il Chiavenna raddoppi con Cruzzolin, i gialloblu non mollano, lottano su ogni disco e la loro caparbietà viene premiata quando Bertocchi da posizione defilata scarica un disco al centro verso la porta trovando la deviazione del goalie avversario. Un goal fortunoso ma che carica ancora di più i Chiefs di grinta e voglia, che non si mitiga neanche quando la squadra di casa allunga di nuovo con Triaca assistito nuovamente da Bolsakovs. Il doppio vantaggio infatti dura poco: tiro di Cerri, rebound di Stagni e disco spedito in rete da Syskov ben appostato davanti porta: 2 a 3. Al cambio successivo il Chiavenna riesce subito a riportare a 2 i goal di vantaggio con un bel tiro di polso ad incrociare di Bolsakovs, ma in situazione di 4 vs 4 i Chiefs riescono ad accorciare subito le distanze: ingaggio vinto da Bertocchi, disco appoggiato sulla blu da Cerri a Barbieri, tiro e goal di Stagni sul rebound. Lo stesso Stagni prima della fine del periodo non riesce a sfruttare uno dei pochi errori della difesa chiavennasca che lo lascia arrivare solo davanti a Kirchner, subentrato nel secondo periodo a Canali. Si va quindi al riposo sul 3 a 4.

Nell’ultimo periodo i Chiefs provano in ogni modo a trovare il goal del pareggio, ma le penalità fischiate a Cerri, Bianchi e Bertelli spezzano il ritmo e consentono al Chiavenna di amministrare il vantaggio e tornare a comandare la partita, rendendosi pericolosi dalle parti di Guccione che però, aiutato in una circostanza anche dal palo, tiene i suoi in partita. Il goal che chiude la gara arriva solamente negli ultimi 5 minuti di gioco, quando, in situazione di 5 vs 3, Triaca, nuovamente assistito da Bolsakovs (migliore in campo e decisivo coi suoi assist e il gwg), realizza il personale hat-trick. I Chiefs lottano fino alla fine, nonostante le forze residue siano poche, ma non riescono più a riaprire la partita.

L’HC Chiavenna Alcool GR rispetta il pronostico della vigilia e vince meritatamente una partita intensa (32 tiri a 45), dura (14 minuti di penalità a 18) ma mai cattiva,giocata a ritmo elevato e conquista meritatamente la finale di campionato dove affronterà i Valpellice Spartans per la conquista della NOHL 2015/2016.

3 Chiefs Stars of the Match:
1st Luca Bertocchi #25 (team choice)
2nd Yuri Guccione #30 (coach choice)
3rd Alessandro Bertelli #11 (coach choice)

Un ringraziamento speciale a Manuela Reggiori, Lorena Righini e i piccoli Niccolò e Tommaso che hanno seguito la squadra in trasferta; l’avventura in NOHL 2015-16 dei Chiefs termina in semifinale, ma la stagione prosegue con gli allenamenti fino a fine maggio e una serie di amichevoli già definite che serviranno ai gialloblu per confermare i progressi mostrati nella partita contro il Chiavenna e continuare il percorso di crescita intrapreso.

Hockey Chiefs Milano - Staff

ULTIME NEWS

EVENTI