Chiefs a punteggio pieno in MHL

Sofferta vittoria contro i Diavoli Rossoneri

Nel secondo impegno stagionale in MHL, l’Hockey Chiefs Milano centra la vittoria al termine di una gara combattuta contro un avversario che ha venduto cara la pelle fino all’ultimo minuto.

Partita piacevole e caratterizzata da un buon ritmo nel primo periodo, con un leggerissimo predominio dei Chiefs che però non riescono a sfruttare neanche le due situazione di powerplay a favore. I diavoli giocano molto attenti, coperti e rapidi in contropiede, tenendo testa colpo su colpo alla squadra di casa che passa in vantaggio solo a pochi secondi dalla sirena con Barbieri che supera Ghirimoldi.

All’inizio del secondo periodo i gialloblu muovono nuovamente il risultato sul tabellone: al primo minuto è Calefati con un diagonale chirurgico a raddoppiare il vantaggio, triplicato al cambio successivo da Bertelli assistito da Passoni. Pochi minuti dopo i Chiefs vanno ancora vicini alla rete con Spano che devia un tiro di Bertocchi ma il disco finisce sul palo. Nel momento in cui la partita sembra nelle mani dei gialloblu, fioccano una serie di penalità in sequenza che arrestano la spinta offensiva che aveva caratterizzato i primi minuti. I Diavoli si riorganizzano e tornano sui buoni livelli di gioco espressi nel primo periodo, facendosi di nuovo molto pericolosi dalle parti di Guccione, ma non riuscendo a sbloccarsi neanche in situazione di doppio powerplay per più di un minuto.

Il forcing nel tentativo di riaprire la partita continua anche nel terzo periodo e gli sforzi degli ospiti sono premiati al sesto minuto quando Bonfanti realizza in powerplay con un potente slap. Il goal galvanizza i Diavoli che accorciano nuovamente le distanze all’ottavo minuto: tiro di Fiorese, tra i migliori in pista, parata di Guccione e goal di Bernardi lesto a spingere in rete il rebound lasciato dal portiere gialloblu. I Chiefs sentono la pressione e si innervosiscono, concedendo altri minuti di penalità a favore degli ospiti, ma lo special team gialloblu riesce a far fronte ai tentativi degli ospiti e ad andare anche vicinissimo alla quarta rete con Bertelli che in breakaway si vede negato il secondo goal da uno strepitoso intervento di Ghirimoldi. Thrilling nel finale quando a 30 secondi dalla fine, su un ingaggio in zona neutra, i Diavoli tolgono Ghirimoldi dai pali per inserire un uomo in più di movimento: ingaggio vinto dai gialloblu e goal di Stagni a porta vuota. In quel momento l’arbitro si accorge di aver fatto giocare l’ingaggio nel punto sbagliato, ferma l’esultanza della squadra di casa, annulla la rete e fa riprendere il gioco sul punteggio di 3 a 2, prolungando la suspance fino alla sirena finale.
Per l’Hockey Chiefs Milano è la seconda vittoria in altrettante gare di MHL, campionato che si conferma divertente e di buon livello, con partite combattute, tirate, ma molto corrette, sicuramente piacevoli per il pubblico presente.

In casa Chiefs premiato come migliore della partita Yuri Guccione che chiude con un ottimo s% di .933.

Chiefs 3 stars of the match:
1st – Yuri Guccione #30 (team choice)
2nd – Luca Barbieri #87 (coach choice)
3rd – Alessandro Bertelli #11 (coach choice)

Il prossimo appuntamento in MHL sarà venerdì 25 novembre contro i Beears Milano, ma i Chiefs torneranno sul ghiaccio già domenica 20 quando affronteranno, in trasferta all’Agorà, i Black Angels per il secondo turno di NOHL.
Hockey Chiefs Milano - Staff

ULTIME NEWS

EVENTI