Bella vittoria in trasferta

Gara ricca di emozioni quella dell'Olimpico di Pinerolo

Un 12 a 6 sicuramente divertente per il pubblico accorso sugli spalti della pista olimpica di Pinerolo (credo almeno 3 persone) dove si sono affrontati i Bulls Torino e i Chiefs Milano, con questi ultimi usciti vittoriosi al termine di una bella partita.

Nonostante alcune assenze dell’ultimo minuto, i gialloblu si presentano all’ultima trasferta di regular season di NOHL con 3 ottime linee recuperando in extremis capitan Piccinno e con Novo come uomo di movimento in più che girerà stabile durante tutta la partita alternandosi in seconda e in terza linea.

Primo periodo tutto di marca Chiefs che concedono agli avversari solo 5 tiri in porta, ma che per passare in vantaggio hanno bisogno di una deviazione sfortunata di pattino di un difensore in maglia Bulls, su un passaggio davanti porta di Spano, che manda il disco alle spalle di Battiston. Pochi minuti dopo è ancora una deviazione di un difensore su tiro di Bianconi dalla blu ad ingannare il goalie di casa e prima della fine del periodo è Bertocchi, assistito da Barbieri a portare a 3 le reti di vantaggio.

Sussulto di orgoglio dei padroni di casa ad inizio del secondo periodo quando Galbalma realizza con un potente tiro dalla linea blu che sorprende Candiani. A spegnere i sogni di rimonta dei Bulls ci pensa però Stagni realizzando 3 reti di cui una in shorthand a cui fa eco Franco che, lasciato solo davanti al goalie avversario, deve solo spingere in porta un preciso assist di Spano. Poco prima della fine del periodo è ancora Galbalma a realizzare per i Bulls al termine di una mischia sottoporta e che manda le squadre a riposo sul punteggio di 7 a 2.

Il terzo periodo è una partita nella partita con ben 9 reti segnate: apre le danze ancora Stagni a cui risponde 2 volte nello stesso cambio ancora Galbalma (poker per entrambi gli sniper). Si scatena poi Cerri innescato due volte da Mengato oggi in veste di assist-man (0+4 per lui) prima delle reti di Soffietti per i Bulls, di Spano per i Chiefs e Bolognini in mischia davanti porta ancora per i Bulls. Chiude i conti ancora Cerri con un pregevole “bardown”: hat-trick per lui e premio come mvp della partita in casa gialloblu.

Buona la partita in avanti della nuova prima linea Stagni Barbieri Bertocchi che ha mostrato enorme potenziale offensivo, ma che dovrà affinare la fase di backchecking. Ottima invece la gara disputata sia della seconda che della terza linea e di coach Bianconi che, schieratosi in difesa per colmare l’assenza di Maspero, chiude con 1 rete segnata, 2 minuti di penalità e un plus/minus di +5. Da segnalare l’ottima prova arbitrale di Morra e il “milestone” di Mengato che raggiunge (e supera) quota 50 punti in maglia Chiefs, quinto giocatore di sempre a tagliare questo traguardo.

Chiefs 3 stars of the match:
1st – Carlo Cerri #26 (team choice)
2nd – Attilio Mengato #61 (coach choice)
3rd – Veronica Aprile #7 (coach choice)

Con i due punti conquistati in trasferta, l’Hockey Chiefs Milano mantiene la testa della classifica NOHL con 9 punti in attesa del prossimo appuntamento in programma domenica 5 marzo quando affronteranno in casa i Black Angels Milano.
Hockey Chiefs Milano - Staff

ULTIME NEWS

EVENTI